I martedì in Atelier: appunti di scrittura creativa #3

Aggiornato il: 29 set 2020

Nel precedente articolo ti ho rivelato le tre caratteristiche principali di un'idea buona, di una giusta intuizione per abbozzare una storia.

In questo articolo ti suggerisco uno schema da seguire per organizzare la tua struttura narrativa. La scrittura creativa, pur essendo un atto creativo che si libera sull'onda dell'immaginazione e della fantasia, ha bisogno di tecnica e di regole. L'ordine e la disciplina, due elementi fondamentali nell'arte recitativa e nella pratica del lavoro di attore, sono parimenti indispensabili nella scrittura e nel lavoro dello scrittore, soprattutto in fase di stesura: come l'attore non deve mai affastellare gesti e battute, così lo scrittore deve avere le idee chiare per non complicarle al lettore.

Non voglio dilungarmi troppo sulla teoria, come faccio durante i miei corsi individuali di scrittura creativa e voglio darti subito la risposta a questa domanda: come si crea una struttura efficace? Il testo deve essere diviso in capitoli: l’osservanza di un ordine consequenziale è sicuramente la scelta migliore.

La tensione narrativa deve crescere come una curva.

Questi sono i passaggi fondamentali della struttura narrativa.


Equilibrio iniziale/esposizione

Presta molta attenzione all'incipit (dedicherò uno o più articoli alla costruzione dell'incipit) che deve risultare coinvolgente e inchiodare il lettore.

Rottura dell’equilibrio/esordio

Peripezie/avvenimenti

Climax/tensione

Risoluzione

Conclusione Nel prossimo articolo approfondiremo questi punti fondamentali della struttura narrativa.

Post recenti

Mostra tutti